Si parla sempre di addestramento di cani, e di come gestire un gatto in casa. A volte ci si domanda come insegnare ad un coniglietto a saltare in un cerchietto eppure, ci siamo mai domandati cosa pensano i nostri amici di noi?

Lo hanno fatto i conigli, o chi per loro, stilando un elenco di 20 regole utili per “addestrare gli umani”. Si tratta del sito Bunny Hugga che, “ascoltate” le esigenze dei conigli, ha pensato di dar loro voce e noi, di seguito, ne riportiamo una traduzione in italiano.

Addestrare gli umani può richiedere molto tempo e notevole pazienza, considerato che non sono così intelligenti come noi. Ma è una cosa necessaria, perciò prima iniziate meglio è. A beneficio di tutti i conigli di casa, ecco una lista di regole che gli umani dovrebbero seguire. Potete provare ad attaccarla sulla porta del frigorifero o magari sullo schermo della TV. 

1. Non disturbateci mentre dormiamo. Mai, mai e poi mai – a meno che la casa non stia andando a fuoco.

2. Quando abbiamo voglia di coccole, veniamo noi a chiederle. Il fatto che siamo adorabili non significa che vogliamo essere coccolati 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

3. Gli orari dei pasti devono essere rigorosamente rispettati. Niente scuse.

4. Cambiateci la lettiera più spesso di quanto non pulite il gabinetto. Sul serio: noi conigli siamo molto più puliti di voi umani.

5. Voi limitatevi esclusivamente ad aprire il sacchetto del fieno, ci serviamo da soli. A noi il disordine non interessa e non dovrebbe interessare nemmeno a voi.

6. Saltare sul letto è un modo di svegliarvi molto più divertente della sveglia. Ammettetelo.

7. Quando ci sediamo e vi guardiamo negli occhi, stiamo cercando di dirvi qualcosa. Provate almeno a sforzarvi di pensare cosa vogliamo dirvi.

8. Abbiamo una vera passione per i cavi elettrici e quindi non possiamo essere ritenuti responsabili di eventuali incidenti. Spiacenti ma è così.

9. Il divano è tanto nostro quanto vostro. Cercate di non sedervi sopra di noi, per favore.

10. Quando ci rotoliamo sulla schiena, non siete autorizzati a grattarci la pancia. E neanche a comportarvi come dei paparazzi.

11. Se ci capita qualcosa sotto gli occhi, siamo autorizzati a rosicchiarlo. Senza se e senza ma.

12. Esattamente come il garage o il capannone del giardino per un uomo, anche il nostro rifugio è sacro, perciò entrate a vostro rischio e pericolo.

13. Se vi mordiamo, c’è una buona ragione. Cercate di capire quale può essere e modificate il vostro comportamento di conseguenza.

14. Può capitare che ci avvinghiamo a voi quando siamo dal veterinario, ma solo perché siete il male minore. Non vi montate la testa.

15. Non mangiate biscotti e cioccolata in nostra presenza. Sarebbe una tortura, ci piacciono troppo.

16. Noi lo sappiamo che siete individui distinti, ciascuno con una sua personalità e gusti diversi. Siate così gentili da restituire il favore.

17. Se dovete tagliarci le unghie o roba del genere, fatelo più velocemente possibile e poi fate finta che non sia successo. La perdita di dignità è notevole.

18. Quando vi voltiamo le spalle, recepite il messaggio. Parlate al didietro perché la faccia non sta ascoltando.

19. Non portateci fuori dal nostro rifugio a meno che non ci sia una valida ragione. Tipo una visita del Presidente della Repubblica, o del cibo.

20. E per finire… quando vi concediamo la nostra fiducia, è per tutta la vita. È il dono più prezioso che possiate ricevere, e lo sapete benissimo. 

Quindi, incoraggiate i vostri umani a seguire queste regole così non dovreste avere troppi problemi. Per alcuni potrebbe volerci un po’ ma un morsetto delicato li rimetterà sulla strada giusta e ricorderà loro che i conigli la sanno lunga. 

Buona fortuna, amici conigli, e ricordate: il mondo è dei conigli, gli umani ci vivono e basta!

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here