Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Tre arresti della polizia a Bari per furti in centri commerciali, appartamenti e in strada.

Ieri in manette è finito un nigeriano di 24 anni, ospite del Cara, che insieme ad altri connazionali, si è avvicinato a due giovani ragazze, tra via Pasubio e via Giulio Petroni, e si è impossessato di uno smartphone che una delle due aveva in mano. L’uomo ha tentato la fuga ma è stato fermato da alcuni poliziotti e da ragazzi che si trovavano nella zona. Indagini in corso per individuare i complici.

Giovedì sera, sempre a Bari, sono stati fermati due baresi pregiudicati, un 34enne e un 23 enne, sorpresi mentre, a volto coperto, si arrampicavano al secondo piano di un appartamento in via Dante, sfruttando come appoggio le tubature del gas.
Accortisi dell’arrivo della polizia, i due hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati in via Sagariga Visconti, dopo un breve inseguimento. Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di 2 passamontagna, 2 torce, 2 paia di guanti, tre grossi cacciavite ed una tronchese, tutti sequestrati.

Nella stessa giornata, a Bari nel centro commerciale “Globo”, i poliziotti hanno denunciato in stato di libertà, per il reato di furto aggravato, un georgiano di 37 anni che, in una borsa schermata con carta di alluminio, aveva nascosto merce per un valore di 50 euro.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui