Cabtutela.it
acipocket.it

I finanzieri del nucleo di polizia tributaria di Bari hanno sequestrato beni del valore di 250mila euro al pregiudicato Domenico Cavalieri Foschini, 36 anni.

Il provvedimento è stato disposto dal Tribunale di Bari – III sezione penale in funzione di Tribunale della prevenzione – su proposta del capo della Procura, Giuseppe Volpe. In particolare, sono stati posti i sigilli ad un appartamento e ad una macchina. L’indagato fu arrestato di recente nell’operazione “Ampio spettro” contro il clan Misceo-Telegrafo.

Le indagini eseguite dai finanzieri, che sono consistite nella valorizzazione in chiave patrimoniale degli elementi acquisiti nelle indagini penali, nonché nell’esame, nel confronto e nell’intreccio di informazioni estratte dalle diverse banche dati, avrebbero permesso di verificare la sproporzione tra i beni nella disponibilità del pregiudicato e la sua capacità economica.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui