In un frigorifero abbandonato in via Lago di Levico, a Taranto, in una zona interessata da lavori stradali, la polizia ha rinvenuto un ordigno esplosivo e numerose munizioni. Dall’elettrodomestico fuoriusciva un miccia per esplosivo di colore verde lunga circa 30 cm. Il successivo sopralluogo ha permesso ai poliziotti di scoprire un manufatto esplosivo artigianale poggiato su due grossi secchi di plastica chiusi. Messa in sicurezza la zona, gli agenti della sezione Volanti hanno fatto intervenire l’artificiere della Polizia di Stato, che ha effettuato un controllo più accurato del frigorifero scoprendo all’interno dei due secchi circa 800 proiettili di vario calibro. Dopo le operazioni di disinnesco, l’artificiere ha preso in consegna per la successiva distruzione l’ordigno, lungo una trentina di centimetri con un diametro di circa 12, e tutte le munizioni.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here