È Antonio Anselmo il colpo di mercato messo a segno dal Real in questo weekend. Dopo essere stato vicinissimo a vestire la maglia biancorossa in passato, lo schiacciatore, nato ad Altamura, ha siglato l’accordo che lo legherà alla società del presidente Nino Giordano per la stagione agonistica 2017/2018.

Il suo approdo alla corte del mister Mastrangelo completa così un reparto di posto 4 di primissimo livello per la prossima serie A2, soprattutto in termini di tecnica, esperienza e talento. Protagonista tra le fila dell’Asem Bari Volley nell’ultimo campionato di B, il martello 27enne non ha resistito alla chiamata del sodalizio gioiese e, fortemente incentivato dalla possibilità di vivere la sua prima esperienza nella seconda categoria nazionale, ha sposato con entusiasmo il progetto Real.

Cresciuto pallavolisticamente a Santeramo (serie D, dal 2006 al 2008), sin da subito, Antonio impressiona gli addetti ai lavori con le sue importanti doti fisiche e atletiche, tanto da meritare la chiamata del Bari in B1 (stagione 2008/2009). A seguire, i due anni trascorsi a Matera (promozione in B1 – stagione 2009/2010; B1 – stagione 2010/2011) fanno da apripista ai due campionati in B2 disputati in Salento, prima con la Pallavolo Galatina (stagione 2011/2012) e poi con la Falchi Ugento & Virtus Taviano (promozione in B1 – stagione 2012/2013).

La firma con il Real apre ufficialmente un nuovo capitolo della sua carriera all’ombra del castello federiciano, dopo il triennio in B2 (dal 2013 al 2016) in forza al Team Volley Jòya.

Desideroso di iniziare la sua avventura in biancorosso, Antonio parla così ai nostri microfoni: ”Ho scelto il Real perché, in questi anni, ha dimostrato di essere una società solida, in grado di raggiungere traguardi importanti come quelli conquistati durante la scorsa stagione – le sue prime parole –. Ad essere sincero, mi ha sempre affascinato la possibilità di cimentarmi in un campionato bello e prestigioso come quello di A2. Ricevuta la proposta, ho deciso di cogliere al volo l’occasione. Sarà davvero stimolante, per me, allenarmi e misurarmi con i grandi giocatori che comporranno questo roster – precisa –. Darò il massimo in ogni allenamento, per essere sempre di aiuto alla squadra e per farmi trovare pronto ogniqualvolta il mister mi chiamerà in causa – conclude –. Sono sicuro che disputeremo una bella stagione. Il sostegno dei nostri tifosi sarà fondamentale in tal senso. Mi aspetto un PalaCapurso gremito in ogni ordine di posto, vista la grande passione per la pallavolo che si respira in questa città”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here