lapugliativaccina.regione.puglia.it

La Questura si Bari sta effettuando accertamenti nei confronti di due cittadini egiziani, sospettati di essere gli scafisti che hanno traghettato parte dei migranti sbarcati questa mattina nel porto di Bari.

Le operazioni di sbarco dei 644 migranti sono tuttora in corso e intanto la Polizia, sotto il coordinamento del pm di turno Bruna Manganelli, ha condotto i due uomini in Questura – anche loro erano a bordo della nave militare britannica – e sta verificando quanto dichiarato dalle agenzie umanitarie che hanno soccorso in mare i migranti nei giorni scorsi, riferendo poi che questi due egiziani si alternavano alla guida di uno dei barconi provenienti dalle coste del Nordafrica.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui