Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

E’ stato fermato l’aggressore che ha picchiato una medico dell’ospedale Riuniti di Foggia. L’Ordine dei medici ha annunciato che si costituirà parte civile nell’eventuale processo. “Basta aggressioni a carico dei medici. Anche oggi lo speciale bollettino di guerra denuncia una aggressione a carico di un medico del reparto di Chirurgia degli Ospedali Riuniti di Foggia”. Lo denuncia il sindacato Ussmo dopo l’aggressione subita dal dottor Francesco Vitulli che ha riportato la frattura del setto nasale in seguito ad una brutale aggressione da parte del parente di un paziente.

Il medico, impegnato nel turno di guardia pomeridiano, intorno alle 16.30 di sabato 22 luglio, ha ricevuto la visita di un paziente (operato alcuni giorni prima) che lamentava dolori, e al quale, al termine del controllo, ha prescritto una terapia antidolorifica. Circa due ore dopo il paziente, sofferente per i dolori, è tornato in compagnia di una sorella e di un uomo, presumibilmente un parente. Visibilmente arrabbiati, l’uomo e la donna hanno cominciato ad insultare il dottore, che invano ha provato a calmarli. L’aggressore è passato dalle parole ai fatti e dopo avergli sputato lo ha colpito provocandogli la frattura del setto nasale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui