Festival Mediterraneo di arte contemporanea, vernissage il 12 agosto

Organizzata dalla Città Metropolitana di Bari e patrocinata dal Comune di Giovinazzo, l'esibizione è realizzata in collaborazione con la Fondazione Michele Cea e l’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo

279

Si aprirà il 12 Agosto prossimo, al Chiostro dei domenicani dell’Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo, la prima edizione del Festival Mediterraneo di arte contemporanea. La manifestazione, voluta dalla Città Metropolitana di Bari e patrocinata dal Comune di Giovinazzo, è realizzata in collaborazione con la Fondazione Michele Cea e l’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo.

“Il primo Festival Mediterraneo di Arte contemporanea – hanno dichiarato Nicola Cea e Lina Bavaro, rispettivamente Presidente e Vicepresidente della nascente Fondazione Cea – è l’occasione di un incontro tra la terra pugliese e le nostre radici lasciate in questi luoghi. E’ un modo di ritrovarsi, di guardarsi alle spalle ma anche di guardare al futuro. Una collaborazione con gli artisti che espongono insieme a Michele Cea getta un seme che speriamo possa dare rigogliosi frutti. Con questo evento vogliamo costruire un ponte e mettere in comunicazione personalitĂ  ed espressioni artistiche differenti, provenienti da tutta la penisola perchĂ© l’arte non ha confini”.

La mostra, che resterĂ  aperta tutti i giorni dalle 20 e 30 alle 23, sarĂ  inaugurata con il vernissage previsto per il 12 agosto alle ore 21 e terminerĂ  il 20 agosto con il finissage alle ore 22.

Tra gli artisti che esporranno le loro opere ci saranno Maddalena Ciccù, Grazia Savoia, Luigi Pacifico, Elena Visotto, Antonio Caramia, Giuseppe Portulano, Salvatore Morgante, Vittoria Salati e molti altri. Durante le giornate della mostra, saranno presenti al Chiostro dei Domenicani anche Massimiliano Porro, critico d’arte e segretario della Fondazione Michele Cea, ed Elisabetta Piccirillo, artista e P.R. della Fondazione Michele Cea.

 

Ti potrebbero interessare...


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here