Cabtutela.it
acipocket.it

Un sospettato è stato fermato in serata dai carabinieri nell’ambito delle indagini sull’accoltellamento che ha provocato la morte di un ragazzo di 25 anni, Giuseppe Muscatelli, a Bitonto. I carabinieri hanno bloccato un 68enne di Bitonto in via Durazzo e gli hanno sequestrato l’auto per effettuare una comparazione con quella inquadrata dalle immagini delle telecamere piazzate sul luogo del delitto.

Intanto, si fa più chiara la dinamica del litigio che ha portato l’accoltellamento: la giovane vittima era stato tamponato in via Garibaldi e si era fermato per verificare i danni. In quel momento sarebbe giunto l’aggressore che avrebbe insistito con il ragazzo affinché spostasse la vettura per permettirgli di parcheggiare o di proseguire, questo aspetto non è del tutto accertato ancora. Quindi sarebbe nata la discussione verbale scaturita in colluttazione e terminata in via Generale Montemar com la coltellata.  Il ragazzo si sarebbe trascinato da solo per diversi metri, sino su via Repubblica, per chiedere aiuto. Due uomini ed un medico avrebbero provato a tamponare la ferita, prima del vano trasferimento all’ospedale San Paolo dove il ragazzo è deceduto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui