“Sicuramente ero emozionato per la mia prima panchina in B. Un’emozione che però mi porto e porterò insieme perchè mi riesce a dare sempre nuovi stimoli”. A parlare dopo la vittoria del Bari sul Cesena è l’allenatore Fabio Grosso.  “Quanto alla partita prendiamoci questa bella vittoria. Sono contento per la prestazione – prosegue – ma possiamo migliorare ancora molto. Dopo un inizio un po’ contratti siamo riusciti a prendere le misure. Non era facile però contro una squadra abituata ad avere una padronanza del gioco superiore a quella dimostrata oggi. La base di partenza è ottima, ho visto una squadra che voleva fare la partita. Ora dobbiamo essere bravi a mantenere i piedi per terra e continuare a lavorare in questa direzione. Galano? Ha preso una botta alla caviglia, valuteremo le sue condizioni nei prossimi giorni”.

Anche Riccardo Improta, attaccante biancorosso, commenta il risultato del match: “Sono partito col piede giusto già dal ritiro, ma non abbiamo ancora fatto nulla. Il campionato è lungo e complicato. Siamo partiti oggi alla grande, vincendo 3 a 0 e facendo un grande gioco. L’azione della seconda rete è stata molto bella, il mister cerca sempre di farci giocare palla a terra e quando ci riesci è bellissimo. Segnare è sempre stupendo, ma anche fare l’assist è bello lo stesso. Andare a esultare sotto la curva è stata una emozione unica, speriamo di portare ancora più tifosi. E’ stata una partita di sacrificio, da parte di tutti”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here