Livello basso delle acque e difficoltà di sopravvivenza per gli animali. Le fotografie mostrano come la prolungata assenza di piogge (e di manutenzione) ha creato una larga zona di “secca” nel laghetto del parco 2 Giugno. Lo segnalano le famiglie baresi: pesci rossi, tartarughe e altri animali si contendono il poco spazio rimasto nel laghetto poco profondo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here