Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

L’auto del prete antimafia bruciata. E’ accaduto a Cellamare, a subire il gesto d’intimidazione don Valentino Campanella, parroco della chiesa San Giuseppe Moscati di Triggiano. La notizia è riportata stamattina da “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

Il rogo risale ad una settimana fa, la macchina era parcheggiata all’esterno dell’abitazione del parroco e, nella notte tra venerdì e sabato scorso, poco dopo le 2, qualcuno le ha dato fuoco. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Sembra che il prete sia stato oggetto anche di lettere anonime di minaccia.

Parroco a Triggiano da circa un anno, ma residente Cellamare dove è stato arciprete per diversi anni. La parrocchia di don Valentino, da circa un anno, ospita una sede di “Libera”, l’associazione di don Ciotti impegnata nella lotta alle mafie.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui