Cabtutela.it
acipocket.it

Aveva partorito la sua seconda figlia all’ospedale San Paolo di Napoli. Poi ha avuto una emorragia ed è stata condotta in un’altra struttura sanitaria, il “Pellegrini”, per effettuare alcuni accertamenti clinici in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni. Invano. La donna, una trentenne di Monte di Procida, madre di un bimbo di due anni, non ce l’ha fatta. Il dramma si è consumato in poche ore, dalle 12 di giovedì 31 agosto, quando si è verificata l’emorragia, alle notte del venerdì quando è avvenuto il decesso.

La direzione sanitaria dell’ospedale San Paolo sottolinea di aver garantito la massima assistenza alla donna. I familiari, interpellati dal Mattino, hanno riferito di non aver presentato alcuna denuncia e di riconoscere il lavoro fatto dai medici.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui