Continuano a ritmo serrato nel Salento e ora anche nel resto della Puglia le ricerche di Noemi Durini, la 16enne di Specchia della quale non si hanno più notizie da domenica 3 settembre.

Per cercarla sono stati inviati anche i cani molecolari dell’unita cinofila in dotazione a carabinieri e vigili del fuoco, mentre nel piccolo comune del sud Salento è stata attivata, su disposizione del sindaco Rocco Pagliara, una postazione di Protezione civile con gruppi di volontari che andranno a coadiuvare le forze dell’ordine nelle  ricerche.

Le indagini degli investigatori si stanno concentrando sulla cerchia di amicizie che la giovane era solita frequentare.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here