lapugliativaccina.regione.puglia.it

La polizia ha arrestato per rapina, in flagranza di reato di rapina, il 32enne cittadino georgiano Aleko Chachanidze. Gli agenti della squadra mobile, vicino piazza Garibaldi, hanno notato un cittadino straniero di origini nigeriane che inseguiva l’arrestato; I poliziotti, intuendo che fosse successo qualcosa di grave, hanno intimato ad entrambi di fermarsi e l’inseguimento è durato fino a quando il nigeriano non è riuscito a raggiungere e bloccare il georgiano. L’uomo, durante l’inseguimento, urlava in lingua inglese che il fuggitivo era un ladro che aveva derubato, poco prima, una signora.

Con l’ausilio di altri equipaggi intervenuti sul posto, entrambi venivano fermati ed accompagnati presso gli uffici della Squadra Mobile dove veniva ricostruita la dinamica dell’accaduto.

L’arrestato, a bordo di una bicicletta, si era avvicinato ad una donna vicino al tribunale e le aveva scippato il portafogli custodito nella borsa che portava a tracolla; sorpreso dalla reazione della vittima, il rapinatore l’ha spintonata facendola cadere sull’asfalto e si è dato alla fuga a piedi, abbandonando la bicicletta.

Il gesto era stato notato dal cittadino nigeriano, richiedente asilo, che senza, alcun timore, si è messo prontamente all’inseguimento dell’autore della rapina; Durante il tentativo di fuga il rapinatore ha perso il portafogli rubato poco prima che, successivamente, è stato recuperato dai poliziotti e riconsegnato alla legittima proprietaria.
Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui