Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Erano terminati in mare con la propria auto, una Fiat Punto, soccorsa da alcuni pescherecci e dalla guardia di finanza presenti sul molo San Michele, nel porto di Molfetta. I due, marito e moglie, rispettivamente di 78 e 51 anni, se pur in stato di choc, sono stati salvati, senza alcun tipo di ferita importante.

Ma quello che sembrava un banale incidente si è scoperto invece essere un tentato omicidio. Dai filmati di videosorveglianza della zona e dalle testimonianze raccolte dai carabinieri, infatti, è venuto fuori un quadro inquietante. I due sono finiti in mare mentre litigavano, con l’auto che viaggiava a velocità sostenuta. La donna ha aperto lo sportello con l’auto in corsa, per cercare di fuggire all’aggressione del mario, che avrebbe tentato di ucciderla in preda a un raptus di gelosia. Il 78enne è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui