lapugliativaccina.regione.puglia.it

Il Polo delle Arti della Regione Puglia si trasferisce stabilmente all’interno della Fiera del Levante. Il protocollo di intesa firmato questa mattina da Regione, Comune di Bari e Fiera permetterà di creare all’interno del quartiere fieristico un presidio per le politiche del sistema culturale territoriale.

Nel corso della Campionaria il padiglione 115, in cui si svolgono lezioni di danza classica pubbliche e altre iniziative legate al mondo del cinema e del teatro, è stato attraversato da circa 150 mila visitatori. Grazie ai fondi Piiil, il piano strategico della cultura della Puglia e il piano del turismo Puglia365, saranno ristrutturati cinque padiglioni (116, 117, 118, 107, 115) destinati a realizzare spazi polifunzionali per la cultura e l’architettura. All’esterno sarà completata l’opera di restyling della facciata dell’ingresso monumentale della Fiera che in parte fu rimessa a nuovo all’apertura di Eataly nel 2013.

Ancora poche certezza sulle tempistiche. “Trasferiamo qui le sedi delle agenzie e dell’assessorato. E’ la porta d’Oriente della città”, spiega nella video-intervista Michele Emiliano. “Mettiamo il sigillo sul futuro della Fiera del Levante”, aggiunge Antonio Decaro, sindaco di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui