Maxi sequestro da un milione di euro della polizia a Bari, nel rione Japigia, nell’ambito dell’attività di contrasto predisposta a seguito degli agguati mafiosi che si sono susseguiti.

Gli investigatori della squadra mobile nel corso di una perquisizione eseguita nell’appartamento nella disponibilità di un pregiudicato, al momento assente, hanno rinvenuto e sequestrato la somma contante di 936 mila euro abilmente occultata in una delle pareti dell’immobile, racchiusa in buste di plastica termosaldate.

L’ingente somma di denaro, di cui non è stata data alcuna giustificazione, è da ritenersi – secondo la polizia – riconducibile ad attività illecite. La polizia ha dovuto abbattere delle pareti divisorie appositamente costruite ad arte ed utilizzate  come nascondiglio per trovare i soldi. A seguito del sequestro, è stata indagata una donna per il reato di favoreggiamento reale aggravato.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here