Ammonta a 74,7 milioni di euro lo stanziamento europeo per i lavori di ammodernamento di 70 chilometri della linea ferroviaria che collega la Calabria, a partire dalla provincia di Cosenza, alla Puglia. Il progetto, finanziato grazie al Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), è stato iniziato nel periodo di programmazione 2007-2013 e ora potrà essere completato attraverso i fondi previsti per l’attuale periodo 2014-2020.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

“L’ammodernamento di questo collegamento ferroviario regionale contribuirà alla crescita dell’economia locale e agevolerà il turismo e gli scambi”, ha commentato la commissaria Ue alla politica regionale, Corina Cretu.

La linea fa parte della rete transeuropea di trasporto globale (TEN-T). Il progetto mira in particolare a sviluppare il trasporto intermodale delle merci dal porto di Gioia Tauro verso il nord dell’Italia, passando per le città di Taranto e Bari in Puglia. I lavori dovrebbero terminare nell’estate del 2019.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here