Ammonta a 74,7 milioni di euro lo stanziamento europeo per i lavori di ammodernamento di 70 chilometri della linea ferroviaria che collega la Calabria, a partire dalla provincia di Cosenza, alla Puglia. Il progetto, finanziato grazie al Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), è stato iniziato nel periodo di programmazione 2007-2013 e ora potrà essere completato attraverso i fondi previsti per l’attuale periodo 2014-2020.

“L’ammodernamento di questo collegamento ferroviario regionale contribuirà alla crescita dell’economia locale e agevolerà il turismo e gli scambi”, ha commentato la commissaria Ue alla politica regionale, Corina Cretu.

La linea fa parte della rete transeuropea di trasporto globale (TEN-T). Il progetto mira in particolare a sviluppare il trasporto intermodale delle merci dal porto di Gioia Tauro verso il nord dell’Italia, passando per le città di Taranto e Bari in Puglia. I lavori dovrebbero terminare nell’estate del 2019.

aqpfacile.it
progettoimmobiliaresrl.com
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here