Si concluderà domani, sabato 14 ottobre, il concorso fotografico “Desiderio di Città, la Città la mia Casa” dedicato alla valorizzazione e riscoperta dell’antica saggezza, la bellezza, la cura e le tradizioni delle città di Bari e Fasano.
Il concorso è organizzato dall’associazione internazionale docenti Said per promuovere e valorizzare la bellezza e l’importanza della famiglia come risorsa fondamentale della società e per sottolineare la necessità di riappropriarsi della città come spazio abitativo. Per partecipare al concorso sono state richieste immagini di vita familiare, scorci, atmosfere, situazioni familiari e lavorative, paesaggi, prospettive, sguardi, persone e particolari momenti di vita vissuta. Tutte con lo sfondo delle città di Bari e di Fasano. Le fotografie raccolte saranno utilizzate per realizzare la quinta edizione del calendario 2018 prodotto dall’associazione Said.
Domenica 15 ottobre, alle ore 11.00, nella sala di rappresentanza del comune di Fasano, si terrà la cerimonia di chiusura del concorso fotografico alla presenza delle associazioni, delle scuole candidate e dei fotografi.
Interverranno Francesco Zaccaria, sindaco di Fasano, Annarita Angelini e Luana Amati, assessori alla Cultura e alle Attività Produttive del Comune di Fasano, Giuseppe Cascella, presidente della commissione Culture del comune di Bari, Rosa Grazioso, consigliera incaricata del sindaco per le politiche di supporto alle attività culturali nelle scuole, Nicola Cutino, storico e presidente dell’associazione Mondo antico e Tempi Moderni Onlus e Virna Iacobellis, presidente dell’associazione Said.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here