Questo pomeriggio un nuovo appuntamento di “Chi legge arriva primo. Festival letterario delle periferie urbane”, la rassegna realizzata dalla casa editrice Stilo con il sostegno della Sae – Società Italiana degli Autori ed Editori e la collaborazione del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. L’evento, che si terrà alle 19 nella Casa delle Culture, in via Barisano da Trani 15, nel quartiere San Paolo, è dedicato a “Le voci degli altri” attraverso la riscoperta delle figure minori del mito classico: l’attrice Giulia Sangiorgio e la scrittrice Bianca Sorrentino, accompagnate dal violino di Luisa Sangiorgio, intraprenderanno un viaggio nel mito dal punto di vista degli emarginati e dei personaggi di secondo piano, a partire dal libro “Mito classico e poeti del ‘900” (di Bianca Sorrentino, Stilo Editrice).

I protagonisti della letteratura antica, infatti, sono giunti a noi portati in trionfo per le loro gesta eroiche: a trainare i carri del tempo, i personaggi minori che con la testa china hanno messo a disposizione le loro esistenze narrative per fare da sfondo al fulgore di quelle degli altri. Nascosti tra i boschi o seduti in riva al mare, sono sopravvissuti al logorio degli anni finché la sensibilità di alcuni autori non ha restituito loro una dignità letteraria.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here