90+5′ – Triplice fischio, successo fondamentale che spinge al secondo posto provvisorio l’undici allenato da Fabio Grosso

89′ – Brivido nel finale, Bartolomei sfiora il terzo gol per il Cittadella

83′ – La partita non si spegne. Ancora da calcio d’angolo Pasa interviene in spaccata su dormita difensiva:4-2

76′ – Nel secondo tempo la formazione di Grosso gioca con un atteggiamento più propositivo. Terzo assist di Cissè, tocca per Basha che di sinistro infila l’incolpevole Alfonso con un rasoterra nell’angolino

74′ – Pericolo in casa Bari, Capradossi sventa un cross teso. Petriccione entra al posto Iocolano

67′ – A pochi passi dalla linea di porta Cissè incorna di testa ma schiaccia il pallone che rimbalza oltre la traversa. Cissè si libera con un dribbling a centrocampo e serve un passaggio filtrante per Galano: l’attaccante foggiano tocca d’esterno e supera Alfonso

62′ – Basha conclude un’azione pericolosa, sulla ribattuta di Salvi conclude centralmente

58′ – Ammonito per proteste Micai in seguito a un brutto fallo subito da Fiamozzi, uno dei più attivi

54′ – Parata determinante di Micai su Chiaretti, risultato salvato grazie al riflesso del portiere numero 12. Sulla ribattuta Settembrini spara malamente al lato

48′ – Improta porta in vantaggio il Bari: azione tambureggiante in contropiede costruita da Galano e Cissè. La punta centrale offre un assist al bacio per Improta che di piatto mira l’angolino indifeso da Alfonso

47′ – Settembrini timbra la prima occasione del secondo tempo con un tiro potente ma centrale bloccato da Micai

Il primo tempo finisce tra gli applausi degli spettatori del San Nicola. In positivo l’ennesima reazione stagionale del Bari dopo lo svantaggio immediato. Sugli spalti circa 15 mila spettatori di cui 6.694 paganti

44′ – Tentativo debole di Improta su traversone di Fiamozzi, questa sera inarrestabile sulla corsia sinistra

42′ – Propositivo Iocolano che guadagna calcio di punizione dal limite dell’area di rigore. Sugli sviluppi dell’azione palla deviata in calcio d’angolo che viene respinta dalla retroguardia ospite

40′ – Dopo un inizio sprint la partita si mantiene su ritmi più bassi, combattuta soprattutto a centrocampo dove il Bari appare in svantaggio numerico a causa delle quattro punte in campo (Iocolano, Galano, Cissè, Improta)

30′ – I biancorossi hanno rotto definitivamente gli indugi dopo un inizio col freno a mano. Vicino alla deviazione decisiva Marrone su assist leggermente fuori misura di Improta, finora il migliore in campo

26′ – Sempre pericoloso il Bari, questa volta ci prova Capradossi sempre su calcio piazzato. Poi è Galano subito dopo che a tu per tu con Alfonso si fa neutralizzare la conclusione a botta sicura

19′ – Il pressing individuale di Iocolano porta a un calcio d’angolo: Basha incorna nell’area piccola e porta in pareggio i biancorossi

14′ – La formazione di Grosso insite a testa bassa, protagonista sulla fascia sinistra Improta che prova a servire a centro area Cissè

8′ – Reazione d’orgoglio per il Bari, sospinto dai tifosi della curva nord. Basha prova a infilarsi in area avversaria ma viene respinto regolarmente.

2′ – Subito aggressivo il Cittadella, con due calci d’angolo successivi. In vantaggio gli ospiti con Salvi che colpisce di testa lasciato libero da Improta

Stadio San Nicola, il Bari di mister Fabio Grosso riparte dal pareggio esterno (2-2) subito allo scadere a Vercelli. Contro il Cittadella ritorna il modulo 3-4-3, che in fase offensiva si trasforma in 3-4-1-2. In difesa conferma per Marrone e in attacco fiducia incondizionata al tandem Galano e Improta alle spalle di Cissè.

BARI (3-4-3): Micai; Capradossi, Marrone, Gyomber; Fiamozzi, Busellato, Basha, Iocolano; Galano, Cissè, Improta. All.: Grosso.
CITTADELLA (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Varnier, Benedetti; Bartolomei, Iori, Siega; Chiaretti; Litteri, Kouame. All.: Venturato

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here