Dai canti alle favole: tutti gli appuntamenti di Teatri di Bari per il Natale

Mostre, canti, spettacoli, laboratori creativi e promozioni speciali per tutte le età


Teatri di Bari festeggia il Natale in città con mostre, canti, spettacoli, laboratori creativi e promozioni speciali. Torna anche il Buono regalo dei Teatri di Bari: 5 ingressi a scelta fra gli spettacoli in programma al Kismet e all’Abeliano (il buono è in vendita dal 7 dicembre al 6 gennaio presso i botteghini di Kismet e Abeliano, l’infopoint turistico di piazza del Ferrarese e la libreria La Feltrinelli di Bari).

CANTI DI NATALE – Lunedì 18 dicembre al teatro Abeliano c’è il consueto appuntamento con “Canti di Natale”: poeti, artisti, rappresentanti delle istituzioni e cittadini leggeranno brani, poesie e canteranno sul palcoscenico. Sotto la conduzione di Vito Signorile si alterneranno sulla scena tanti “rappresentanti della baresità” come Pino Di Modugno, Nico Salatino, Lucia Zotti, Tina Tempesta, Antonella Genga, Rocco Capri Chiumarulo, Anna Garofalo, Davide Ceddìa, Maria Giaquinto, Monica Contini, Betty Lusito, Giusppe De Trizio (ore 21, ingresso libero).

LA BARESITÀ NEI LIBRI – Sino al 6 gennaio il foyer del teatro Abeliano ospita “La baresità nei libri”. Una mostra libri in dialetto barese e sul dialetto barese, a cura di Vito Signorile. L’inaugurazione ufficiale si terrà domenica 13 dicembre alle ore 17.30 con Giuseppe Cascella, presidente IV Commissione Comune di Bari e il direttore artistico Vito Signorile (ingresso libero).

ABBRACCI – Puglia che spettacolo! Teatri di Bari in collaborazione con Fondazione sat e Officina degli esordi organizza “Abbracci – Puglia che spettacolo” da una mini rassegna di appuntamenti dedicati alla famiglia: “caccia al tesoro” (8 dicembre alle ore 10.30, partenza InfoPoint piazza del Ferrarese), “Arteanimata” laboratori creativi per bambini dai 5 all’Officina degli Esordi di Bari (9 dicembre ore 17, 10 dicembre ore 11, 16 dicembre ore 17, 17 dicembre ore 11), visite guidate a cura di Pugliarte il 20,22, 27 e 29 dicembre. Per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria e va fatta telefonando al numero 080.524.22.44 o scrivendo all’indirizzo infopointuristicobari@gmail.com.

CONCERTO PER FAMIGLIE “Il compleanno dell’infanta” – Il 22 dicembre concerto per famiglie al teatro Kismet, in collaborazione con il conservatorio Niccolò Piccinni di Bari “Il compleanno dell’infanta” un racconto in musica di Luigi Morleo su testo di Oscar Wilde. Sul palco ci sarà il coro di voci bianche Vox Juvenes e l’ensemble Piccinni di 11 elementi diretti dal maestro Luigi Morleo. Con la partecipazione di Teresa Ludovico come narratore (ore 21, ingresso libero).

TEATRO RAGAZZI – Dal 21 al 23 dicembre e dal 25 al 30 dicembre (ore 18) al Teatro Abeliano va in scena “Arabesk” lo spettacolo, indicato per piccoli spettatori a partire da 5 anni, è liberamente ispirato a “Pierino e il lupo” e “L’apprendista stregone”, di Vito Signorile e Pierluigi Morizio, messo in scena da Lucia Zotti, Enzo Vacca, Monica Contini, Benedetta Lusito, Giacomo Dimase, Marco Altina e Martina Campanozzi, per la regia di Vito Signorile. Il filo conduttore dello spettacolo è la musica, usata in chiave più didattica nella prima parte, sulle note del Pierino e il lupo, in maniera più libera e fantastica nella seconda, basata sulle melodie deL’Apprendista stregone di Dukas. La storia di Pierino e il Lupo, scritta da Sergej Prokofjev nel 1936, può essere considerata una vera e propria “fiaba musicale”: la musica commenta ogni scena illustrando il carattere, i sentimenti, e descrivendo le azioni di ciascun personaggio. La particolarità di questa favola musicale è che ad ogni personaggio è associato uno strumento musicale. Questo consente ai bambini di riconoscere i vari strumenti utilizzati e i relativi suoni. Speciale Natale: ingresso a 6 euro e 3 euro per i residenti del quartiere Japigia (info 080.542.76.78).

FESTA DI PERIFERIA – Teatri di Bari in collaborazione con la fondazione Giovanni Paolo II e Teatro Pubblico Pugliese organizza “Festa di Periferia” una rassegna teatrale per il quartiere San Paolo. Il primo appuntamento è “Storie” il 17 dicembre al centro Multimediale Karol con Vito Signorile, Davide Ceddia e Antonella Genga, musiche dal vivo Roberto Baratto (ore 20).

EPIFANIA – Le feste di Teatri di Bari si concludono con i tradizionali spettacoli dell’Epifania dedicati alle famiglie. Al Kismet 6 e 7 gennaio si festeggia la lunga Befana con lo spettacolo “Biancaneve, la vera storia” del Crest, per la regia di Michelangelo Campanale (inizio spettacolo ore 18). Dopo lo spettacolo festa della Befana e cioccolata calda. Al teatro Abeliano il 7 gennaio “Secondo Pinocchio” della Compagnia Burambò, scritto e diretto da Daria Paoletta e Raffaele Scarimboli (ore 17 e 18.30).

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here