“Riqualificazione del territorio non significa solo nuovi interventi di urbanizzazione e azioni sociali sporadiche e stagionali. È necessario che si proceda con azioni coordinate che contrastino il degrado e aumentino la sicurezza in città”. Il consigliere Michele Caradonna, dopo varie interrogazioni, richieste di intervento e segnalazioni sul tema ha rivolto al sindaco di Bari (per conoscenza al ministro dell’Interno  Marco Minniti e al prefetto di Bari, Marilisa Magno) esplicita richiesta di emettere un’ordinanza antidegrado.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

“L’ordinanza antidegrado può offrire la possibilità di intervenire in modo senz’altro più efficace sul problema della prostituzione. Sono consapevole che la lotta alla prostituzione è un tema complesso, pertanto ho rivolto al sindaco anche l’invito a dialogare in modo costruttivo con altri enti di riferimento, forze di polizia e altri attori locali quotidianamente impegnati sulle strade della nostra città sul tema della lotta alla prostituzione. È necessario e doveroso pensare anche ad interventi incisivi ed efficaci che valgono su tutta la città per la tutela del nostro territorio, dei cittadini e delle donne vittime della tratta”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here