Rutigliano, il Comune entra nel circuito del Teatro pubblico pugliese: questa sera arriva IL Re Clown

All' Auditorium Istituto Comprensivo Don Tonino Bello alle 18.30, andrà in scena lo spettacolo per bambini con Schegge di Cotone/Skenè Produzioni Teatrali, lavoro rivolto anche alle famiglie, e consigliato per bambini dai 4 anni in su


Il Comune di Rutigliano entra a far parte del Teatro Pubblico Pugliese come nuovo socio del circuito multidisciplinare di teatro, danza e musica. La città dei fischietti di terracotta e della sagra dell’uva, apre al teatro e comincia dai più piccoli. All’ Auditorium Istituto Comprensivo Don Tonino Bello, questa sera, alle ore 18.30, andrà in scena lo spettacolo per bambini con Schegge di Cotone/Skenè Produzioni Teatrali: Il Re clown, lavoro rivolto anche alle famiglie, e consigliato per bambini dai 4 anni in su. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Rutigliano è uno dei quattro Comuni, insieme a Conversano, Mola di Bari e Polignano a Mare facenti parte del Sac, sistema ambientale e culturale, insieme ad alcuni partner (Fondazione Pino Pascali e Teatro Pubblico Pugliese), un sistema che esalta le peculiarità dei territori interessati e ne eleva la qualità della fruizione, mediante un’immagine coordinata che valorizza gli aspetti naturalistici, storici e culturali e rafforza in noi l’orgoglio di appartenere a questa terra.

Tra le tante azioni realizzate grazie al Sac, Sistema Ambiente e Cultura “Mari tra le mura”, finanziato dalla Regione Puglia con capofila il Comune di Conversano, l’azione “Botteghe d’Artista”, coordinata dal Museo Pino Pascali, ha visto la realizzazione in tutti i Comuni partner del progetto (Polignano, Mola, Conversano e anche Rutigliano) di una opera d’arte contemporanea a cura di noti artisti italiani. A Rutigliano, oltre all’opera d’arte è stata realizzata anche “la Bottega!”, una sala teatrale. Infatti, con il supporto tecnico del Teatro Pubblico Pugliese, all’interno di una Sala Convegni dell’ Istituto Comprensivo “Don Tonino Bello” (ex Scuola Media “Manzoni”) è stata realizzata un vero e proprio teatro da 140 posti con graticcio per le scene, fondali e vari impianti audio e luci. La nuova sala teatrale interpreta a pieno la forte vocazione narrativa del progetto SAC di cui ricordiamo l’altra azione coordinata dal Tpp per la creazione delle Guide Turistiche Narranti.  La sala sarà dedicata ad ospitare spettacoli e laboratori destinati a famiglie, bambini e ragazzi e sarà inaugurata appunto venerdì 29 dicembre “Il Re Clown” di e con Raffaele Braia. Sarà il primo spettacolo realizzato dal Comune di Rutigliano in qualità di neo Socio del Teatro Pubblico Pugliese

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here