lapugliativaccina.regione.puglia.it

Un centinaio tra poliziotti e carabinieri sta compiendo controlli dall’alba a Bitonto dove il 30 dicembre scorso fu uccisa per errore, durante un agguato compiuto con colpi di pistola per strada, l’84enne Rosa Anna Tarantino. Controlli e perquisizioni in tutti i luoghi dello spaccio di droga, in particolare la zona 167. Ci sono anche blocchi stradali in entrata e in uscita dal comune. In campo anche unità cinofile mentre la zona viene perlustrata dall’alto da un elicottero. Nell’agguato in cui fu uccisa l’anziana, rimase ferito il vero bersaglio dei sicari, il pregiudicato ventenne, Giuseppe Casadibari, ora divenuto collaboratore di giustizia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui