Cabtutela.it
acipocket.it

E’ ancora dalla Puglia che parte la guerra ai vaccini. Dopo i manifesti affissi a Bari e fatti togliere dai carabinieri del Nas su ordine del ministero della Salute, ora a far discutere  è quanto sta accadendo a Foggia.

In città sono comparsi alcuni cartelloni con un’immagine choc: un neonato il cui viso è coperto e la scritta: “Io sono uno dei bimbi morti per Sids (morte in culla) post-vaccino esavalente”. L’Ordine dei medici ha subito preso posizione contro quei manifesti, così come l’associazione dei pediatri pugliesi: “Immagini forti e violente che diffondono messaggi fuorvianti e non supportati scientificamente”, scrivono in una nota. Non solo: l’Ordine dei medici di Foggia ha depositato un esposto in Procura per procurato allarme.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui