A causa del riscaldamento non funzionante nel plesso Scoppio dell’istituto Perotti, i ragazzi sono stati trasferiti nella succursale dell’istituto di via Re David, dove però devono seguire le lezioni di pomeriggio. La preside Rosangela Colucci ha diramato una circolare annunciando quindi l’avvio dei doppi turni in attesa della risoluzione del problema da parte della Città metropolitana. Dal 31 gennaio i ragazzi si ritrovano quindi a seguire le lezioni dalle 13 e 30 alle 18, sei ore per 45 minuti a materia. “Questa turnazione straordinaria pomeridiana  –  si legge nella circolare –  avrà termine non appena la Città metropolitana avrà concluso i lavori di sostituzione della caldaia”.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità

Il caso è approdato anche sulla pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro. “Sono una mamma di una ragazza che frequenta ormai l’ultimo anno di istituto professionale Perotti e volevo segnalare – si legge nel post – che i ragazzi sono ormai stanchi di sopportare questa situazione  Vi elenco qualcosa: riscaldamento non funzionante, banchi e sedie non sufficienti. I ragazzi non hanno una sede propria ma devono sistemarsi nelle scuole (aule) adiacenti tipo Panetti / Romanazzi e ora è arrivata quest’ultima comunicazione dalla scuola dove addirittura si devono alternare di pomeriggio il che non mi sembra del tutto ideale  Vi prego di intervenire immediatamente o di fare qualcosa”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here