Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Si è parlato di lotta dello Stato contro la Mafia e l’attività  investigativa della Dia nell’incontro ospitato dall’Istituto Scolastico Santarella di Bari. Per la prima volta due alti dirigenti della Direzione Investigativa Antimafia sono entrati in una scuola, per mettere a disposizione dei ragazzi il proprio ricco bagaglio di esperienze operative nel contrasto alle mafie. Con Antonio La Scala, vicepresidente nazionale dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (Anfi) e presidente nazionale dell’Associazione Gens Nova Onlus e dell’Associazione Penelope Onlus, all’incontro hanno preso parte il colonnello della Guardia di Finanza Vincenzo Mangia, capocentro della Dia di Bari, e il tenente colonnello della Gdf Aldo Cavallo, responsabile antiriciclaggio della Dia di Bari.

Introdotto dal dirigente scolastico dell’Istituto, Stefano Marrone, il dibattito fa parte di un progetto di educazione alla legalità dal titolo “No Mafia” realizzato a cura delle prof.sse Roberta Leonetti e Dora Nardelli. Il progetto “No Mafia” proseguirà con ulteriori attività formative: il giorno 21 marzo prossimo è già prevista una visita guidata di una delegazione di studenti presso il Centro Operativo della Dia di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui