A Terni non ha segnato, anzi ha sbagliato un’occasione piuttosto facile. Ma ha lottato su ogni pallone, fino alla fine, senza mai fermarsi. Ed è sempre più un punto fermo della squadra di Grosso. Adesso Libor Kozák, 28 anni, si propone anche come trascinatore e chiama a raccolta i tifosi in vista del match di martedì 27 febbraio con lo Spezia, al San Nicola.

“Abbiamo fatto una bella partita, sofferto più del dovuto – ha detto Kozák, parlando del successo per 2 a 1 al Liberati di Terni – ma usciamo soddisfatti perché abbiamo dato continuità ai risultati. Mi è mancata la lucidità sotto porta, fortunatamente però abbiamo vinto. Ora, concentriamoci sulla gara con lo Spezia. Dobbiamo, fin da oggi, prepararci per la partita. Dobbiamo fare un buon recupero per farci trovare pronti martedì sera. Oggi, c’erano tanti tifosi qui a Terni. Mi auguro, anzi sono convinto, che vorranno martedì riempire il San Nicola. Il loro sostegno ci potrà sicuramente aiutare a continuare questa striscia di vittorie. Non guardiamo i distacchi nella classifica, pensiamo a noi stessi e a giocare partita dopo partita”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here