Travolto dal portiere di riserva nel riscaldamento e trasportato in ospedale, dove gli è stato riscontrato un trauma cranico e una lesione composta del setto nasale ed effettuata una tac. Protagonista dell’insolito episodio non è stato un calciatore ma un arbitro, Alessandro Parisi della sezione di Bari, designato quale primo assistente nel match fra Gragnano e Picerno (serie D, girone H) disputato ieri a Gragnano. Mentre effettuava il riscaldamento pre-partita, Parisi si è scontrato in maniera fortuita ma violenta con Arcangelo Gallo, dodicesimo del Gragnano, impegnato nelle operazioni preliminari agli ordini del preparatore dei portieri.

(Foto Ufficio Stampa Az Picerno)

Il match è iniziato con un quarto d’ora di ritardo e per un altro quarto d’ora ad affiancare l’arbitro Filippo Prior della sezione di Ivrea sono stati gli assistenti di parte (Coppola per i campani e Giuzio per i lucani). Dal 16′ si è tornati a una terna arbitrale ufficiale con l’arrivo di Andrea Nasti della sezione di Napoli, che ha affiancato Prior assieme al secondo assistente, il barese Maurizio Patruno.

L’ingresso in campo degli assistenti al 16′ (Foto Ufficio Stampa Az Picerno)
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here