Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

E’ stato un sabato di rimpianti per il Bari, che ha visto sfumare nella ripresa del match con la Salernitana la chance di portarsi a -2 da Palermo e Frosinone, seconde in classifica. Fra i biancorossi, però, prevale il bicchiere mezzo pieno e la consapevolezza che, in certe giornate, un punto è meglio di niente. La pensano così sia Liam Henderson, autore del momentaneo 1-0 con un tiro cross deviato in maniera imparabile da Minala (nella foto, con lo scozzese), sia l’allenatore del Bari, Fabio Grosso: “Una partita difficile – le parole di Henderson – ma aver conquistato un punto è importante, in questo momento. Il calcio è un gioco strano, bene nel primo tempo, abbiamo preso un gol ed è finita così. Il mio gol? Al 50 per cento un tiro e 50 per cento un cross. Comunque, sono felice per averlo fatto”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Fabio Grosso, che pensa alle occasioni fallite nella prima frazione e ammette il calo della squadra nella ripresa: “Sono contento di come abbiamo approcciato la partita. Purtroppo, nella ripresa, per demerito nostro e merito degli avversari – le parole del tecnico biancorosso – abbiamo concesso qualcosa in più. Non siamo stati più capaci di tornare padroni del gioco. Avremmo dovuto incrementare questo vantaggio nel primo tempo, sarebbe stato importantissimo. Forse, occorreva un po’ più di lucidità e determinazione negli episodi. Non abbiamo creato abbastanza, nel secondo tempo, per portare a casa i tre punti. Ci abbiamo provato e quando non si riesce a vincere, un punto è ugualmente importante. Guardiamo avanti con grande fiducia”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui