Cabtutela.it

Dopo le diciotto medaglie della sezione giovanile del Cus Bari karate al Trofeo De Ronzi del 25 marzo, arriva un podio per gli agonisti universitari con Vincenzo Scardigno.

All’Open d’Italia di karate 2018, competizione internazionale disputata a Riccione, Vincenzo Scardigno si è aggiudicato un prestigioso terzo posto, vincendo la medaglia di bronzo nella categoria Under 21 ed un ottimo quinto posto in una affollatissima categoria Senior con ben 79 partecipanti. Oltre nove ore di competizione, con tempi di recupero come da regolamento di due minuti tra una gara e l’altra, hanno dimostrato l’ottima tenuta atletica del portacolori del Cus Bari, unita ad una prestazione tecnica di tutto rispetto.

Scardigno ormai è un habituè del podio, per la gioia del Cus Bari. “E’ stata una competizione di alto livello – ha dichiarato l’atleta barese – al termine della estenuante giornata, ho dato tutto quello che potevo, e sono soddisfatto dei risultati ottenuti, anche se, il mio maestro De Vivo, mi ha confermato che l’oro è sfuggito purtroppo non per mio demerito. Ma sono cose che in gara possono succedere, e quindi va bene così. Kimono bagnato a fine allenamento ripaga sempre, dice il mio maestro, e così è stato”


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui