Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Droni, telecamere per il riconoscimento facciale – le stesse utilizzate recentemente durante il Vinitaly – e lamentele dei pescatori del molo di Sant’Antonio. Continuano i preparativi per l’allestimento del mega Villaggio del contadino di Coldiretti che è in programma dal 27 al 29 aprile sul lungomare Imperatore Augusto e in piazza del Ferrarese.

Stamattina sono state installate alcune telecamere ipertecnologiche che permettono di fotografare nel dettaglio il viso di una persona anche in condizioni difficili, come in caso di buio o pioggia. Saranno utilizzati anche i droni per maggiore sicurezza, si tratta di un evento nazionale, con centinaia di stand che attireranno migliaia di persone provenienti da tutta Italia.

L’allestimento sul lungomare Imperatore Augusto prosegue ma non mancano le polemiche per la chiusura del tratto stradale che sta mettendo in difficoltà anche i pescatori del molo di Sant’Antonio. Nonostante abbiano tutti il pass e, quindi, sono autorizzati ad entrare nella “zona rossa”, i pescatori lamentano “gravi ritardi” nel riuscire a raggiungere il molo la mattina. In sostanza, sostengono che le operazioni di riconoscimento e autorizzazione al passaggio siano troppo lente e questo finirebbe per danneggiarli perché resterebbero molti minuti bloccati al varco con il pesce fresco nei loro mezzi.  Il divieto di transito delle macchine è in vigore nel tratto compreso tra il piazzale IV Novembre (Teatro Margherita) e il varco di accesso alla Basilica di San Nicola.

Solo per quanti risiedono a Bari vecchia è possibile percorrere nei due sensi di marcia un tratto di circa 150 metri di lunghezza, a partire dal varco di accesso alla Basilica di San Nicola in direzione di piazzale Cristoforo Colombo, dove i cittadini  in possesso dei pass Ztl (Zona a traffico limitato) e Zsr (Zona a sosta riservata) “D” potranno parcheggiare gratuitamente le proprie autovetture.

Da 24 ore è attiva anche un’altra area utile al parcheggio dei residenti, all’interno del porto, nella cosiddetta “banchina Massi” (parcheggio crociere). All’area si accede attraverso il varco Dogana che sarà aperto dalle 6 all’1.00 per le auto e dalle 6 alle 3 del mattino seguente per i pedoni.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui