Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“La Città di Polignano e la Puglia si preparano ad accogliere la nuova edizione de “Il libro possibile”, lo ha detto oggi il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano in occasione della conferenza stampa di presentazione della rassegna prevista a Polignano dal 4 al 7 luglio, un evento che ogni anno coinvolge sempre di più un pubblico variegato, curioso, attento e dialogante.

“Il Libro Possibile – dice Emiliano è diventata infatti la rassegna culturale più importante per le pubbliche relazioni della Puglia. Chi va in quei giorni a Polignano ha la possibilità di ascoltare gli opinion leader più importanti del Paese. Sapete quanti legami e progetti sono nati all’ombra di un libro? Il Libro Possibile è quindi una grande festa della lettura, dei lettori, ma è anche un evento di costruzione di legami con la Puglia,  con personalità straordinarie che intervengono a Polignano e con il pubblico. Si tratta di una lunghissima storia, nella quale partendo da un piccolo evento di presentazione di libri si è creato un fenomeno che mi auguro possa continuare a dare alla Puglia risultati importantissimi. Lo abbiamo imparato in questi anni: la lettura non è solo uno svago, ma è una finestra che si apre sul mondo e ci permette di guardare verso esperienze lontane, ci permette di conoscere l’umanità che ci circonda, ci restituisce l’essenza stessa della libertà. Sono grato alla Comunità di Polignano, all’Amministrazione Comunale, agli organizzatori e ai volontari, perché seguitano convintamente a credere nella forza attrattiva di un evento che ogni anno continua a crescere come un seme buono, per presenze dei lettori, per impegno di editori e autori, per proposte innovative. La Puglia, grazie anche ad iniziative come questa, rinnova la sua vocazione ad essere una terra accogliente e dialogante”.

“Il Libro possibile è uno dei fiori all’occhiello delle politiche culturali della Regione Puglia – precisa l’assessore regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone – come governo regionale continuiamo a sostenerlo perché pensiamo, innanzitutto, che non bisogna smettere di credere nella forza dei libri e della lettura”.

Questa 17esima edizione è dedicata a Pino Pascali, di cui si celebrano i 50 anni dalla morte, personaggio eclettico tra i primi a combinare i materiai industriali con quelli della natura, Sono 141 gli incontri che si articoleranno in sei piazze del centro storico della cittadina pugliese. Moltissimi gli ospiti d’eccezione: tra gli altri il cardinale Gerhart Ludwig Muller (la chiusura del Festival coinciderà con l’arrivo del Papa inPuglia), monsignor Filippo Santoro, il giurista Sabino Cassese, lo scienziato Alfio Quarteroni, Brunello Cucinelli, il premio Pulitzer Andrew Sean Green, i giornalisti Peter Gomes, Ezio Mauro, Aldo Cazzullo, Federico Fubini, Marcello Foa, Enrico Deaglio, la scrittrice Dacia Maraini, Carlo Cottarelli e il presidente della Camera, Roberto Fico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui