Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La pioggia di questa notte ha messo a dura prova le tende sistemate all’esterno del palazzo di giustizia di via Nazariantz, dopo la revoca dell’agibilità da parte del Comune. Non sono mancate le infiltrazioni nelle aule improvvisate per le udienze e di prima mattina è stata quindi effettuata una bonifica, proprio per permettere lo svolgimento regolare dei processi. Ovviamente i disagi si sono presentati non solo nelle tende, che continuano ad essere sovraffollate, ma anche nelle aree limitrofe all’accesso, piene di pozzanghere.

Intanto  il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, sarà domani mattina a Bari per verificare la situazione. Lo annuncia la senatrice M5s pugliese Bruna Piarulli.
“Si tratta di una visita molto sentita da parte del ministro che appena insediato – sottolinea Piarulli – ha scelto di venire a Bari per risolvere la questione della mancata agibilità della Procura di via Nazariatz”. “Il ministro – prosegue la Piarulli – intende trovare una soluzione il più possibile definitiva e che accorpi vari uffici. La cittadella della Giustizia alle casermette è una priorità. Come la possibilità di spostare il carcere dal centro di Bari per una questione di sicurezza e di gestione di detenuti e personale”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui