“Non conta l’esperienza o il livello di studio per guadagnare fino a 2mila euro mensili: per i titolari di un call center tarantino basta avere conoscenza di cartomanzia e fare il cartomante per telefono”. È quanto denuncia la Slc Cgil di Taranto, che ha inviato una segnalazione all’ispettorato del lavoro perché approfondisca la vicenda. “La battaglia sul settore dei call center irregolari – dice Andrea Lumino, segretario generale Slc Cgil Taranto – sta raggiungendo livelli inimmaginabili a cui è necessario porre un freno che solo la rete tra sindacati e istituzioni può garantire. Se finora eravamo abituati a scovare situazioni al di fuori della norma con grandi committenti che schiavizzano donne e uomini per pochi centesimi all’ora, nelle scorse ore abbiamo individuato un’offerta di lavoro che lascia senza parole: un call center cerca lavoratori esperti in cartomanzia con il contratto nazionale di riferimento più un compenso addirittura più alto”, tra i 1000 e i 2000 euro mensili.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here