Cabtutela.it
acipocket.it

“Abbiamo scelto Gallipoli, città di mare simbolo di valori antichi di accoglienza e ospitalità. Abbiamo scelto di ripartire dal Sud, perché oggi c’è al governo chi ha già dato prova di volersi dimenticare di questa terra”. Con queste parole il segretario nazionale dei Giovani Democratici, Mattia Zunino, ha annunciato che la decima festa dei Giovani Democratici si terrà nella cittadina ionica con un programma ricco di iniziative e dibattiti sui temi d’attualità più caldi di questi ultimi mesi.

A discutere con i giovani dem a Gallipoli dal 19 al 21 luglio, ci saranno i dirigenti nazionali del partito, fra cui Maurizio Martina, segretario reggente del Partito Democratico, Graziano Delrio, capogruppo alla Camera, Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Domenico De Santis, vicepresidente nazionale del Pd, Teresa Bellanova, senatrice già viceministro dello Sviluppo economico, Giuseppe Provenzano, Economista e vice direttore dello Svimez, Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente Anci, Carlo Salvemini, Sindaco di Lecce, Stefano Minerva, Sindaco di Gallipoli e Presidente provinciale del PD salentino, gli eurodeputati Andrea Cozzolino, Elena Gentile e Brando Benifei, i deputati Giuditta Pini e Andrea De Maria, il senatore Dario Stefàno e Loredana Capone, assessore Regionale della Regione Puglia. Ad aprire la festa, che si terrà sul lungomare Galilei di Gallipoli, ci saranno Francesco Di Noia, segretario regionale dei Giovani Democratici di Puglia, e Andrea Ciardo, segretario provinciale dei Giovani Democratici del Salento. Con loro, sul palco, ad accogliere i militanti dem ci saranno Marco Lacarra, deputato e segretario regionale del Pd pugliese, e Ippazio Antonio Morciano, segretario provinciale del Pd salentino.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui