Nella tarda serata di ieri e in nottata la città di Taranto è stata invasa da un forte odore di gas. Numerosissime le segnalazioni ai vigili del fuoco, all’Arpa, all’Asl e alle forze dell’ordine. Anche sui social network centinaia sono stati i commenti con l’invito degli ambientalisti a indicare orario e zona in cui sono stati avvertiti i cattivi odori, che in molti attribuiscono alle emissioni provenienti dalla zona industriale, dove sorgono gli stabilimenti Ilva ed Eni (Ansa).

Asso-Consumo si è rivolta ad Arpa Puglia spiegando che “molti cittadini hanno lamentato disagi fisici (bruciore agli occhi, al naso, mal di testa e nausee)”.All’agenzia regionale di protezione ambientale è stato rivolto l’appello ad “attivare tutte le procedure necessarie ad individuare la provenienza ed eventuali rischi per l’incolumità”

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here