“Sono stati molto severi con Mino Borraccino e Gianni Liviano. Io neanche sapevo quello che era accaduto perché ero a Taranto. È una maggioranza molto compatta che quindi non desidera essere disturbata e quindi si sono un pò arrabbiati. Cercherò di mettere una buona parola”.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando le recenti fibrillazioni nella sua maggioranza di centrosinistra dopo la bocciatura in I Commissione del disegno di legge sull’assestamento di bilancio e le dichiarazioni da parte dei gruppi di maggioranza nei confronti dei consiglieri Mino Borraccino (Sinistra Italiana) e Gianni Liviano (Gruppo Misto), accusati avere “tentato di mettere lo sgambetto alla maggioranza”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here