Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La dodicesima edizione della “Cavalcata Storica” organizzata dall’associazione culturale Amici Museo di Porta Falsa animerà Nardò mescolando cultura e tradizione, storia e invenzione scenografica.

L’evento, che si svilupperà fino a domenica 29 Luglio, coinvolge centinaia di persone e quest’anno proporrà, tra le novità, “La Cena Barocca”, appuntamento di cultura enogastronomica. Gli organizzatori porteranno giullari, danze ed un pregiato menù tipico all’interno del meraviglioso Castello Acquaviva. Domenica 29 è la giornata centrale dell’evento. Alle ore 10.30 nella maestosa Chiesa dell’Incoronata ci sarà la cerimonia d’investitura del Magister Nundinarum che aprirá le celebrazioni legate alla rievocazione storica. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 18.30, nel Castello Acquaviva centinaia di figuranti formeranno il Corteo Storico che attraverserà le vie della città accompagnato da sbandieratori, giullari e banditori e giungerà in piazza Salandra alle 21.

Nella stessa piazza, già dalle 19, prenderà il via l’animazione degli artisti e dei Falconieri, ed aprirà al pubblico un mercatino storico. Dopo l’arrivo del Magister Nundinarum, il “mastro mercato” figura centrale della rievocazione, partiranno grandi animazioni con numerosi artisti, un’area giochi d’epoca per grandi e piccini, spettacoli di fuoco, musici, falconieri e un tipico punto ristoro. Lo spettacolo vedrà la partecipazione, tra gli altri, della compagnia teatrale Teste di Legno, di Tiziano “Giullarisenzaradici” Casole, de La Farandula, di Otto Panzer (Gianni Risola) e del gruppo Historia Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui