Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Le persone che si dedicano ai più bisognosi sono sempre più numerose, e svolgono queste attività a titolo completamente gratuitamente, senz’altro fine che il sostegno umanitario.  Tuttavia c’è anche un altro aspetto di questa realtà molto più duro: spesso i fondi per realizzare i progetti non sono sufficienti, e così la buona volontà non riesce a portare a compimento tutti gli obiettivi sociali che aiuterebbero queste persone.

Inoltre bisogna constatare come oggi il volontariato non sia solo un fenomeno sociale, ma anche una scuola di vita che può dare tanto in termini di valori e di gratificazioni personali a tutti coloro che scelgono di dedicare il proprio tempo ad una causa umanitaria o sociale.
Vediamo allora alcune delle ragioni per cui tutti noi dovremmo dedicare del tempo al volontariato.

Autostima

Chi opera come volontario crede in ciò che fa e lo fa col cuore. Un sentimento lodevole, che ha anche un risvolto positivo sull’umore e sulla stima verso se stessi, e che sviluppa i suoi frutti non appena si cominciano a vedere gli effetti positivi delle proprie azioni sugli altri.

La salute al top

Movimento continuo e varietà di attività influiscono positivamente sulla salute fisica, mentre la mente, che rimane costantemente in esercizio dovendo affrontare situazioni e risolvere problemi, accumula nuovi stimoli e rimane giovane.

La qualità della vita

Anche la qualità della vita migliora se si fa attività benefica, perché si ha sempre uno scopo ed un impegno da affrontare e non ci si annoia mai. Tra l’altro il volontariato è una attività che viene svolta quasi sempre in gruppo, avendo così modo di scambiarsi interessi, opinioni ed esperienze.

Imparare a fare di tutto

Da volontari si è sempre nelle condizioni di dover affrontare dei problemi o addirittura delle emergenze. Bisogna ingegnarsi e darsi da fare in tante piccole faccende che danno modo di imparare di tutto, da come si scrive un comunicato stampa a come si medicano piccole ferite, tanto per fare due esempi.

Conoscere gente nuova

Facendo volontariato si esce dall’ambiente abituale della famiglia, della scuola o lavoro e degli amici di sempre. In questo modo si fanno centinaia di incontri diversi, completamente nuovi e fuori dagli ambienti che frequentiamo solitamente.
Si conoscono persone di tutti i tipi, di età ed esperienze diverse, e si imparano tante cose proprio dal contatto con altri modi di fare e vivere.

Il fattore tempo: a volte non si riesce a fare ciò che si vorrebbe

Va però detto che ci sono momenti in cui la vita e gli impegni personali, dalla famiglia al lavoro, sono talmente pressante, che non si riesce a ritagliare neanche un po’ di tempo libero da dedicare agli altri.
Tuttavia esiste anche un altro modo per impegnarsi in temi sociali di rilevanza, a volte basta anche dare un piccolo contributo per aiutare i volontari. Ad esempio si può pensare di  aiutare i bambini disabili donando ad associazioni che si occupano di questa causa  come la Lega del Filo d’oro, in questo modo sarà semplice dare il proprio sostegno a distanza ai bambini italiani in grave difficoltà con piccole donazioni o acquistando regali e bomboniere solidali.

Donare è una maniera di essere degli eccellenti volontari

Infatti, anche sostenere il volontariato tramite donazioni è un modo di essere presenti col cuore, anche se non si ha del tempo da dedicare personalmente a queste cause. In questo modo si riesce ad aiutare sia chi versa in stato di bisogno, sia tutti coloro che si impegnano a soccorrerli senza chiedere nulla in cambio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui