Cabtutela.it
acipocket.it

Il cantiere per il potenziamento della stazione centrale di Bari avanza. Dallo scorso 30 maggio sono stati abbattuti parte dei muri perimetrali. Sotto la superficie stradale al lavoro escavatori e camion carichi di terra per creare il primo sottopasso su i tre presentati nel progetto di restyling di Grandi Stazioni Rail e dal ministero delle Infrastrutture (9,6 milioni di euro su 8mila mq).

Saranno tre sottopassi moderni connessi con la Ferrotramviaria, la Fal e le Ferrovie del Sud Est. In via Capruzzi permangono però pesanti disagi causati dal restringimento della carreggiata. Nelle ore di punta si creano lunghe code e rallentamenti.

Il sottopasso giallo riaprirà a febbrario 2019, sarà più lungo e avrà sei ascensori con due scale mobili in corrispondenza del binario 1 e dell’ingresso lato estramurale. Secondo il programma a giugno 2019 sarà completato il collegamento con Ferrotramviaria. In parallelo saranno riqualificati anche gli altri due sottopassi.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui