La preparazione atletica è iniziata da una dozzina di giorni. Ora è tempo di test. E la prima “palla a due” non ufficiale della stagione la Happy Casa Brindisi se la contenderà giovedì 6 settembre al PalaFlorio di Bari. Avversario dei biancazzurri sarà il KK Mornar Bar, formazione montenegrina inserita nel gruppo D dell’Eurocup con Malaga, Kazan, Torino, Vilnius e Francoforte. Palla a due alle 20.30. La grande pallacanestro torna dunque nell’impianto sportivo di Japigia, che dal 12 settembre sarà invece fra le sedi del Mondiale maschile di volley.

Tornando alla Happy Casa Brindisi, la formazione di Frank Vitucci tornerà in campo l’8 e il 9 settembre a Parma, in un quadrangolare con Grissin Bon Reggio Emilia, Segafredo Virtus Bologna e Alma Pallacanestro Trieste. Il 13 settembre amichevole casalinga con i turchi del Sakarya Bsb, poi il 15 e 16 c’è il “Memorial Elio Pentassuglia” con KK Buducnost (Montenegro), Sakarya BSB (Turchia) e Zeus Energy Group Rieti.

Il 22 e 23 i brindisini andranno a Rieti per l’Aria Sport Trofeo Città di Rieti con la Virtus Roma, la Sidigas Avellino e i padroni di casa della Zeus Energy Group. Infine, il 29 e 30 settembre a Maddaloni il “IX Trofeo Irtet” con Avellino e due team romani, Virtus ed Eurobasket.

Intanto nei giorni scorsi il club biancazzurro ha comunicato “con soddisfazione di aver ingaggiato l’atleta americano Jeremy Lamar Chappell, ala piccola nella passata stagione in forza alla Pallacanestro Cantù, seguito con grande interesse dall’entourage biancoazzurro dalla fine dello scorso campionato”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here