Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Tre incidenti a distanza ravvicinata, un morto investito. Lunedì nero sulla statale 16 in provincia di Lecce. A perdere la vita è stato Arcangelo Michele Grande, 50 anni, di Martano, all’imbocco dello svincolo per Lizzanello in direzione Maglie. Intorno alle 23 di ieri sera l’uomo ha bloccato la sua Nissan Micra all’improvviso ed è sceso, ma è stata travolto da una Fiat Grande Punto che l’ha investito al centro della carreggiata. Grande è morto sul colpo: vani i tentativi degli operatori del 118 di rianimarlo. Sotto choc il conducente della Grande Punto. Come riporta Lecceprima.it, nella notte dell’Epifania di quest’anno il 50enne era scampato al crollo di una palazzina a Martano, dovuto allo scoppio di due bombole di gas, rimanendo ustionato.

Altri due incidenti si sono verificati intorno alle 21.20 fra Zollino e Sternatia, con almeno cinque veicoli coinvolti praticamente negli stessi istanti sulle due carreggiate opposte. Non è escluso che il secondo incidente sia una conseguenza del primo, con gli automobilisti distratti da ciò che accadeva pochi metri più in là. Non cisono feriti gravi. Sul posto sono accorsi carabinieri, agenti della Polstrada, 118, vigili del fuoco, personale Anas e volontari del nucleo emergenza di Soleto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui