Cabtutela.it

“Un ministro dell’interno quando viene arrestata una persona deve stare zitto. Posso capire che qualcuno parli in generale di fenomeni criminali e vada in giro per l’ Italia a fare campagna elettorale, questo si può ingoiare. Ma che il ministro si metta a prendere in giro l’arrestato non l’avevo mai visto. Novità assoluta e molto triste”. Così il governatore Michele Emiliano commentando le dichiarazioni di Matteo Salvini in seguito all’arresto del sindaco di Riace.

“C’è il rischio che qualcuno – continua Emiliano –  nel gigantesco apparato di sicurezza  possa pensare che Salvini sia un tipo sportivo che prende in giro gli arrestati, e questo potrebbe portare anche piccole componenti dell’apparato di sicurezza a pensare di negare o distorcere i diritti delle persone trasformandoli in inutili persecuzioni e violenze. Ancora una volta c’è una totale mancanza di cultura istituzionale da parte di Salvini È un capo politico che utilizza la sicurezza per alimentare il consenso politico del suo partito”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui