Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Quanto fa paura Halloween? Poco a bambini e adulti che lo festeggiano come un carnevale anticipato in salsa horror. Un po’ di più a quanti si trovano per strada e vengono letteralmente assaltati da bande “armate” di uova marce, con conseguenze spesso gravi anche dal punto di vista fisico. E l’imminenza della festività preoccupa i commercianti che, in alcuni casi, pensano all’opportunità di abbassare le saracinesche. Uno di loro ha scritto al sindaco Antonio Decaro, utilizzando la bacheca della pagina Facebook del primo cittadino per raccontare quanto accaduto nel 2017 nella sua attività a Madonnella.

“Sono entrati dei ragazzini con un dialetto pesantissimo che hanno minacciato con uova se non avessi dato loro delle caramelle, cosa che ho fatto. Non contenti – racconta il commerciante – hanno bombardato lo stesso il locale devastandolo, con i clienti all’interno. Ma cosa ben più grave è la violenza con cui sono stato colpito al mio occhio destro, per cui sono state necessari due interventi chirurgici. È passato un anno e avevo già scritto sulla sua pagina sottoponendo alla sua attenzione la questione, chiedendo più pattuglie, più sicurezza, sopratutto in giorni come questi, ma non ho avuto nessun cenno neanche una parola”. Poi, contattato da Borderline, ha rivelato: “Fosse capitato a un bambino, un anziano o comunque una persona con muscolatura oculare più debole, avrebbe perso l’occhio”

Halloween non deve diventare una festa dei delinquenti, insomma. “Quei giorni si avvicinano e glielo chiedo nuovamente – scrive il commerciante a Decaro -. Non sono ragazzini ma delinquenti pericolosissimi! Mettete la città in sicurezza. Forse chiuderò quei due giorni e sinceramente non mi sembra giusto perdere due giorni di lavoro che nessuno mi pagherà, forse il mio occhio fa meno propaganda rispetto ad altri per cui si sono mosse tv e intere trasmissioni. Non so se lo leggerà questo post,ma di sicuro altre persone e commercianti lo faranno…”

(Foto ilmediano.com)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui