Cabtutela.it
acipocket.it

Un bambino di 45 giorni è morto per cause ancora da chiarire all’interno di un appartamento in largo Gelsomini, a Milano. A chiamare i soccorsi, attorno alle 14 di venerdì, è stata una babysitter peruviana di 33 anni a cui era stato affidato il piccolo dai suoi genitori. Ne dà notizia l’Ansa.

Dopo circa 30 minuti di massaggio cardiaco sul posto, il bambino è deceduto durante il trasporto all’ospedale Buzzi. Da una prima analisi sembra che la causa della morte possa essere un rigurgito. I carabinieri del nucleo Radiomobile e della compagnia Magenta hanno effettuato un sopralluogo all’interno dell’ appartamento all’ottavo piano. In casa c’era anche il fratellino del neonato.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui