Cabtutela.it
Fdl2020

“Prima che un amministratore sono un uomo, sono un padre. Ho la responsabilità di educare due figlie, due cittadine del futuro. Per questo non tollererò mai che dei bambini vengano esclusi da una mensa scolastica per motivi economici. A Bari la lotta all’evasione non si fa sulla pelle di innocenti. Noi non lasciamo indietro nessuno, ogni bambino ha il diritto di andare a scuola e mangiare con i suoi compagni, qualunque sia il colore della sua pelle e il reddito della sua famiglia”. Sono le parole del sindaco di Bari, nonché presidente Anci, Antonio Decaro, riferite alla vicenda di Lodi e Monfalcone, dove è emerso che le amministrazioni locali hanno ostacolato l’accesso alla mensa e al servizio dei pullman ai bambini di famiglie straniere.

“Lasciare fuori un bambino da un momento di socializzazione, integrazione e apprendimento come il rito del pranzo a scuola, è un’azione che può avere effetti devastanti sul futuro di quel bambino. La nostra è una scelta di buon senso, di buona amministrazione, un investimento sui cittadini del futuro”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui