Un esposto alla Procura da parte di residenti e commerciati nella zona di piazza Umberto. L’annuncio arriva dal Comitato di cittadini che ieri si è riunito per denunciare i problemi atavici nella porta d’ingresso della città: insicurezza, spaccio di sostanze stupefacenti e consumo di bevande alcoliche, mancanza di controlli efficaci, degrado. Per oltre cento cittadini il restyling di via Sparano non basta. Sono esasperati, il presidio fisso di esercito e polizia appare insufficiente.

“A prescindere dal colore della pelle – spiega Lorenzo Scarcelli, presidente Comitato di piazza Umberto – bisogna intervenire urgentemente con agenti in borghese in modo da ripristinare la legalità in una zona che dovrebbe essere il fiore all’occhiello del centro urbano”. L’appello è rivolto anche al sindaco Antonio Decaro. Dopo il deposito dell’esposto in Procura, il secondo passo sarà una iniziativa popolare con finalità culturali attraverso un flash mob: “Qui i residenti hanno paura di uscire di casa”, conclude Scarcelli.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here